Informazioni su Hanovre

Deutsch Nederlands Francais Espagnol italiano portuguese norwegian japanese svenska polski russian chinese dansk korean turkish eesti arabic suomi

Stampa

Logistikstandort Hannover (8)

Un polo die competenze per il traffico di domani

Centro logistico di Hannover

La regione di Hannover rappresenta una vetrina per il futuro del traffico e dello stoccaggio di merci. Nel progetto pilota a estensione nazionale “Urbane Logistik” (logistica urbana) vengono sperimentati nuovi criteri di efficienza ecologica, collegamenti intelligenti e soluzioni di mobilità avanzate per quanto riguarda il traffico merci urbano. Già oggi Hannover è considerata una delle principali sedi logistiche tedesche ed europee.

Gabelstapler © RH (Quelle)

Logistikstandort Hannover

Pulito, silenzioso, avveniristico e orientato al fabbisogno: questi sono i punti chiave del progetto di sviluppo “USEFUL” – “Untersuchung, Simulation und Evaluation für urbane Logistik” (Ricerca, Simulazione e Valutazione per la Logistica urbana). Con un incentivo federale di 2 milioni di euro, solidi partner nei settori dell'economia e della ricerca scientifica e la partecipazione dei cittadini, questo progetto intende raccogliere fino al 2019 nei quartieri modello di Hannover (living lab) dati volti a sviluppare dei criteri logistici alternativi. Si tratta di un sistema di gestione del traffico in cui confluiscono i dati relativi ai flussi, alle emissioni, ai veicoli e alle flotte.

 

Tali dati vengono inseriti in uno strumento online in grado di simulare le condizioni del traffico in diverse aree urbane. I risultati del progetto vengono utilizzati per sviluppare un modello che può essere applicato ad altri centri urbani in cui, come ad Hannover, la crescita della popolazione e i problemi legati al trasporto di beni sul territorio urbano (dovuti anche all'aumento del commercio online) richiedono lo sviluppo di nuovi criteri. Le tecnologie digitali di comunicazione e indirizzamento vengono impiegate per organizzare i trasporti in base ai fabbisogni ed evitare viaggi a vuoto non coordinati.

 

Il progetto “Urbane Logistik” della città di Hannover è sostenuto da partner competenti: Volkswagen/VWN, il più grande costruttore europeo di veicoli commerciali leggeri, Deutsche Post/gruppo DHL, leader mondiale nel settore della logistica, l'azienda municipalizzata Stadtwerke Hannover AG (enercity), l'Università Leibniz e la Hochschule Hannover, il Niedersächsisches Forschungszentrum Fahrzeugtechnik (NFF, centro ricerche della Bassa Sassonia per l'ingegneria automobilistica) presso l'Università tecnica di Braunschweig e il Land della Bassa Sassonia.

 

A testimonianza del fatto che il futuro della logistica può essere sostenibile, basta citare un dato: tra breve ad Hannover circoleranno più veicoli elettrici che tradizionali nel traffico municipale e commerciale di persone, beni e servizi. Il gruppo DHL convertirà gradualmente la sua flotta di veicoli per consegne in veicoli elettrici proprietari (StreetScooter), mentre enercity, oltre a fare altrettanto con il suo parco rotabile, intende creare l'infrastruttura di carico necessario per trasformare Hannover in un “faro dell'elettromobilità”.

La regione di Hannover trae vantaggio anche dalla sua posizione nel retroterra dei porti tedeschi e deriva la sua eccezionale importanza dalla densa rete di rinomati fornitori di servizi logistici e imprese commerciali nazionali e internazionali. In quanto terzo settore della regione per importanza, l'industria logistica è sempre al centro degli interessi del mercato del lavoro regionale.